Dusan Vlahovic alla Juventus

Dusan Vlahovic alla Juventus

I bianconeri verseranno 75 milioni di euro (bonus compresi) per Vlahovic in questa sessione invernale, che è vicino a diventare il nuovo centravanti della Juventus. L’operazione è entrata in vivo lunedì, 24 gennaio. Proprio allora la Fiorentina ha annunciato in diretta televisiva di essere pronta subito a trattare la cessione del suo tesoro. Passando alla Juve, Vlahovic aveva rinunciato a quattro offerte arrivate dai club inglesi: Manchester City, Newcastle, Tottenhame e Arsenal. Quest’ultimo aveva messo sul piatto 70 milioni di euro che alla Fiorentina sarebbero piaciuti tanto. Tuttavia, la trattativa del serbo con la Juve ha spiazzato tutti. La notizia della chusura dell’accordo tra il calciatore e i bianconeri ha congelato l’Arsenal e comunque è stata accolta con stupore in Inghilterra.

Quali sono i numeri reali?

Facciamo chiarezza.  La cessione dell’attaccante serbo costerà Fiorentina 67 milioni di euro, ai quali andranno aggiunti i bonus che dovrebbero portare al totale di 75 milioni. Al momento di parla di quattro rate, che è l’unica facilitazione per quanto riguarda il pagamento. Oltre a tutto Dusan Vlahovic e la Juventus hanno concordato lo stipendio di circa sette milioni di euro netti a stagione e il contratto di quattro anni e mezzo. In totale sarebbero 55/60 milioni di euro per i bianconeri. L’impegno complessivo per il transfer sarebbe a questo punto di circa 130 milioni di euro. 

Invece, cedendo Ronaldo la Juve ha risparmiato circa 87 milioni di euro

Juventus ha giocato all-in

Girano le voci che „la Juventus ha fatto all-in con questa operazione Vlahovic” e che “Il club ha la liquidità, non credo ci sia spazio nel business plan della Juventus per un’operazione di questo tipo. Si tratta di un transfer molto molto oneroso che richiederà delle scelte pesanti. La Juventus ha fatto 64 milioni di perdite nel primo trimestre 2021/2022, viaggia attorno ai 90 milioni di perdite se farà plusvalenze (tipo la cessione di De Ligt) a fine anno e se arriverà ai quarti di Champions.

La Juve vuole adottare una serie di misure atte a far fronte agli impatti economici e partrimoniali della pandemia evuole rafforza la struttra patrimoniale della società, mantenendo anche la competitività sportiva e incrementando la visibilità del marchio Juventus.

Vedremo quale impatto questo cambiamento avrà sulle quote delle scommesse sportive